The wine italia, il nuovo modo di conoscere il vino. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti. TheWineItalia è un prodotto "Web Mouse Consulting Srl" Strada di Paderna, 2, 47895 Domagnano (RSM), e-mail info@thewineitalia.com
Strip Sinistra
Strip Destra
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Condividi nei social network   

PAESAGGI E CONTRASTI… VERSO EXPO 2015
Italia paese di Vigne
veneto (verona) fumane

pubblicato il 19/02/2015 16:05:22 nella sezione "News Wine"
PAESAGGI E CONTRASTI VERSO EXPO 2015Italia paese di Vigne
“Italia paese di vigne” è un inno alla tradizione e alla vocazione di un territorio nel quale il vino, scorrendo da nord a sud, con peculiarità e caratteristiche uniche, fa da ninfa vitale ad un paese ricco e rigoglioso, fino a rappresentare un Bene Culturale in grado di evocare luoghi e storie decisivi nell’orientare le scelte di critica e wine lovers di tutto il mondo.

Mercoledì 4 marzo l’incontro si soffermerà sul rapporto tra qualità enologica e paesaggio viticolo all’interno del percorso di “Paesaggi e contrasti”, il ciclo di appuntamenti pensati come tappe di avvicinamento ad EXPO 2015 organizzati da Allegrini e volto a sigillare il proprio legame con la terra, esaltare il ruolo fondamentale dell’opera dell’uomo nella salvaguardia dei patrimoni ambientali.

Il Prof. Luigi Moio –Università di Napoli-, ricercatore dell’anima del vino e Gianni Moriani – Università Ca’ Forcari di Venezia- da sempre lettore acuto del paesaggio, avranno il compito di accompagnarci in un viaggio tra le vigne d’Italia: unico, irripetibile paesaggio. È proprio il Paesaggio al centro del nostro pensiero, interpretato per ciò che ha saputo dire nel passato, per come ha retto le innovazioni più feconde, per come epicamente ha saputo difendersi dagli assalti, e che ci parla di qualità e biodiversità, svelando l’interazione con il lavoro dell’uomo secondo precise regole di tempo e spazio.

A far da cornice all’evento aperto al pubblico al quale è possibile partecipare su prenotazione, sarà Villa Della Torre Allegrini, palazzo rinascimentale opera di Giulio Romano circondato dal vigneto Palazzo della Torre, dal quale prende vita l’omonimo vino, riconosciuto a livello internazionale, vincitore per sei volte della Top 100 di Wine Spectator.

Continuando il percorso attraverso temi cari ad Allegrini, “Paesaggi e Contrasti” affronterà il tema de “Il Nutrimento come racconto dell’identità” fino a dare conclusione al ciclo, alle porte dell’inaugurazione dell’esposizione milanese, con una lectio magistralis di Philippe Daverio.

PROGRAMMA

Ore 18.00 Visita guidata di Villa Della Torre Allegrini a cura di Giancarlo Mastella

Ore 18.45 Incontro con:

* Luigi Moio, Università di Napoli

* Gianni Moriani, Master Cultura del Cibo, Università Cà Foscari di Venezia

Ore 20.15 Aperitivo con i Vini Allegrini nella Sala del Camino del Pesce (XVI Sec)

Ore 20.45 Cena solo su invito e prenotazione con Verticale di La Grola

La serata vivrà di un “Omaggio al Vino” grazie ad una esecuzione di brani musicali eseguiti da Musica Verona
Leggi per intero >

LA CENA DELLE PIETRE
La verticale dello storico vino San Leonardo
puglia (bari) trani

pubblicato il 19/02/2015 15:57:22 nella sezione "Fiere & eventi"
LA CENA DELLE PIETRELa verticale dello storico vino San Leonardo
Si rinnova venerdì 27 febbraio, dalle ore 20:30, l'esclusivo appuntamento con "La Cena delle Pietre" per gli amanti di enogastronomia presso il slow restaurant Le Lampare al Fortino di Trani, che nelle precedenti edizioni ha ospitato già prestigiose aziende. L'evento ideato dal patron Antonio Del Curatolo nasce dalla comunione tra le vigne che poggiano su depositi di terra e pietre e Trani, la città della pietra per antonomasia grazie anche al recupero della ex Chiesa di S. Antuono e il fortino ad essa inglobata, mosaico architettonico prezioso per le sue pietre di varia bellezza. Per la prima volta in Puglia e Basilicata, questo evento a Le Lampare al Fortino avrà come ospite la pluripremiata azienda trentina Tenuta San Leonardo dei marchesi Guerrieri Gonzaga, produttori di uno dei più grandi rossi italiani di taglio bordolese. La Tenuta, un vero e proprio monumento a Bordeaux tra le Dolomiti, poggia su particolari suoli originati dai materiali dei versanti di rocce calcaree, erosi dalle antiche alluvioni fluviali e gode di un microclima eccezionalmente temperato. Nelle cantine della Tenuta, dalla più moderna barricaia sino ad inoltrarsi nelle antiche cantine con volte risalenti al XV secolo, il vino viene lavorato secondo la nobile tradizione artigianale. Grazie a fermentazioni esclusivamente in tini di cemento, ad un invecchiamento in botti e botticelle di pregiato legno di rovere e ad un prolungato affinamento in bottiglia, il San Leonardo raggiunge infine la sua raffinata eleganza e qualità.

Durante la cena gourmet verranno degustate in verticale le annate 2008, 2007, 2004 e 2000 del San Leonardo, le famose grappe e anche lo champagne Bauget Jouette Rose' Brut con la presenza del marchese Carlo Guerrieri Gonzaga (titolare del brand e noto personaggio nel panorama mondiale), di Fulvio Rimini, brand manager delle cantine San Leonardo e di Vittorio Cavaliere presidente dell'associazione culturale Ricerca e Qualità. A loro è affidato il compito di illustrare la filosofia da cui nascono i vini protagonisti di un nuovo, vincente connubio con le nostre, storiche pietre e di raccontare le peculiarità del territorio che li rendono particolarmente pregiati. Il ristorante Le Lampare al Fortino riserverà in futuro nuovi ed importanti appuntamenti mirati alla valorizzazione del nostro territorio pugliese, al fine di renderlo fulcro centrale nel panorama del vino in Italia.
Leggi per intero >

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO
Una denominazione in salute che cresce
toscana (siena) montepulciano

pubblicato il 19/02/2015 15:53:46 nella sezione "Fiere & eventi"
VINO NOBILE DI MONTEPULCIANOUna denominazione in salute che cresce
"L’export del Nobile tocca quota 80% con la Germania che torna a essere il mercato principale. Bene anche la crescita del Rosso Doc -+24%-, mentre è sempre più alto il valore patrimoniale dei vigneti a Montepulciano. Il presidente Andrea Natalini: «Una denominazione che gode di ottima salute»

Si è conclusa oggi, con l’assegnazione delle stelle all’ultima vendemmia, la ventunesima edizione dell’Anteprima del Vino Nobile. Con oltre 3 mila visitatori (tra pubblico e operatori) e centinaia di giornalisti e opinion leader da tutto il mondo, il bilancio di questa manifestazione, ormai il principale appuntamento promozionale organizzato dal Consorzio a Montepulciano, può dirsi più che positivo. «Con questi eventi dimostriamo che il nostro valore aggiunto è il sempre più stretto legame tra il mondo del Vino Nobile ed il suo territorio – ha detto il presidente del Consorzio del Vino Nobile, Andrea Natalini - e per noi produttori questa terra costituisce un patrimonio di immenso valore, un bene da preservare, mai da sfruttare e ci sentiamo quindi doverosamente impegnati in prima linea nella sua tutela e nella sua promozione».

Le stelle alla vendemmia 2014. Tre su cinque per l’ultima vendemmia. E’ il risultato del banco d’assaggio che una commissione tecnica ha effettuato sui campioni prelevati da botte relativi al raccolto 2014. «Per la verità dal punteggio delle schede il risultato sarebbe stato di 3,5 stelle – precisa Natalini – ma non avendo mezzi punti abbiamo deciso di assegnarne tre, in un’annata che in vigna, complice il clima che tutti abbiamo visto, non è stata sicuramente facile, ma che con sacrificio da parte dei produttori e un buon lavoro di cantina ci potrà comunque dare degli ottimi vini». La relazione tecnica dell’annata, realizzata dall’enologo Umberto Trombelli, ha messo in luce un periodo di forte instabilità climatica da giugno e fino a settembre inoltrato, compromettendo così i tempi della maturazione delle uve, specialmente il Sangiovese (Prugnolo Gentile).

Il mercato. Intanto il Vino Nobile guarda avanti. Chiusa l’Anteprima tutto è pronto per le missioni all’estero che vedranno tra pochi giorni il Consorzio protagonista di un tour statunitense, mercato che negli ultimi anni ha rappresentato un forte sbocco. L’export segna con il 2014 un +4% rispetto al 2013 toccando la storica quota dell’80 per cento di prodotto, mentre il restante 20% viene commercializzato in Italia. Per quanto riguarda il mercato nazionale le principali vendite sono registrate in Toscana per il 47%, dato al quale si aggiunge il 16 per cento delle vendite al Centro. Al Nord è stato venduto il 23% del totale, mentre ha registrato una lieve flessione rispetto allo scorso anno la percentuale della vendita diretta in azienda, 13%. Per quanto riguarda l’estero si assiste a una torta divisa a metà tra Europa e paesi extra Ue. La Germania con il 43 per cento della quota esportazioni resta il primo paese per le vendite del Nobile, e anche la Svizzera con oltre il 10 per cento rappresenta un importante sbocco. Gli Usa confermano l’ottimo andamento segnando nel 2014 il 10,8%, così come i mercati asiatici che anche nel 2014 hanno confermato la propria propensione all’apprezzamento del Nobile.

I numeri del Vino Nobile di Montepulciano
Il patrimonio “Nobile”. Cinquecento milioni di euro. E’ questa la cifra che quantifica il Vino Nobile di Montepulciano tra valori patrimoniali, fatturato e produzione. Nello specifico in oltre 200 milioni di euro è stimato il valore patrimoniale delle aziende agricole che producono Vino Nobile, 150 milioni circa il valore patrimoniale dei vigneti (in media un ettaro vitato costa sui 150 mila euro) e 65 milioni di euro è valore medio annuo della produzione vitivinicola. Una cifra importante per un territorio nel quale su 16.500 ettari di superficie comunale, 2.200 ettari sono vitati, ovvero il 16% circa del paesaggio comunale è caratterizzato dalla vite. A coltivare questi vigneti oltre 250 viticoltori (sono circa 90 gli imbottigliatori in tutto dei quali 75 associati al Consorzio dei produttori) che nel 2014 hanno prodotto circa 70 mila ettolitri di Vino Nobile e circa 23 mila destinati a divenire Rosso di Montepulciano. Oltre mille i dipendenti fissi impiegati dal settore vino a Montepulciano, ai quali se ne aggiungono altrettanti stagionali. Nel 2014 sono state immesse nel mercato circa 7,4 milioni di bottiglie di Vino Nobile (in linea con l’anno precedente) e oltre 3 milioni di Rosso di Montepulciano Doc, in questo caso facendo registrare un + 24% rispetto al 2013, un dato questo che dà ragione al Consorzio dei produttori che negli ultimi anni ha investito molto anche nella produzione di questo vino del territorio.

Leggi per intero >

L'OLIO GARDA DOP IN CINQUE INFOGRAFICHE
Sono state presentate a Olio Officina Food Festival dal Consorzio Olio Garda DOP

pubblicato il 04/02/2015 11:50:43 nella sezione "Non solo vino"
LOLIO GARDA DOP IN CINQUE INFOGRAFICHESono state presentate a Olio Officina Food Festival dal Consorzio Olio Garda DOP
Cinque infografiche per spiegare in modo nuovo l'Olio Garda DOP. Sono state presentate lo scorso 22 gennaio a Milano in occasione del DOP Garda Day durante l'Olio Officina Food Festival. Le informazioni riorganizzate sotto forma grafica, spiegano come abbinare correttamente l'olio del Garda, come viene prodotto, la sua storia e le sue caratteristiche, come leggere l'etichetta, i valori di produzione del consorzio.
Le infografiche sono molto comuni nel mondo del vino e, al contrario, ancora poco diffuse in quello dell'olio. “Cercavamo uno strumento di comunicazione – spiega Andrea Bertazzi, Presidente del Consorzio Olio Garda DOP – che potesse essere d'aiuto al consumatore nell'acquisto di un prodotto di qualità . Ci siamo ispirati al mondo del vino dove le infografiche sono molto utilizzate. Siamo così riusciti a raccogliere dati e numeri con metodo e rigore e, allo stesso tempo, sintetizzare in modo grafico i complessi meccanismi della nostra DOP”. Le infografiche, attraverso una sintassi di forme e numeri, parlano in particolare della realtà del Garda DOP ma affrontano anche temi importanti e validi per qualsiasi olio di qualità. Alcuni esempi: la lettura dell'etichetta di un olio DOP o le fasi di produzione di un olio, partendo dalla raccolta fino ad arrivare allo stoccaggio.
Le infografiche saranno divulgate dal Consorzio Olio Garda DOP attraverso i canali social, facebook e twitter, e utilizzate come materiale divulgativo a fiere e eventi.





Leggi per intero >

UN ROMANO A NEW YORK THE END
L’evento di Falesco ed Enoteca Ferrara per l’ultima puntata del concorso eno-cinematografico

pubblicato il 04/02/2015 11:43:49 nella sezione "News Wine"
UN ROMANO A NEW YORK THE ENDL’evento di Falesco ed Enoteca Ferrara per l’ultima puntata del concorso eno-cinematografico
Roma, 28 gennaio 2015 – Venerdì 6 febbraio 2015 si terrà da Enoteca Ferrara in Piazza Trilussa, 41 a Roma l’evento conclusivo di Un Romano a New York: il concorso di Falesco ed Enoteca Ferrara, svoltosi dal 1 maggio al 31 ottobre 2014, che ha messo in palio un viaggio per due persone nella Grande Mela.
L’evento si aprirà alle ore 19.00 con un calice di Spumante Brut Falesco e finger food italo-americani offerti agli invitati che confermeranno la propria adesione, e proseguirà alle 20.30 circa con la premiazione del vincitore del contest eno-cinematografico, e di coloro che si sono aggiudicati i quattro premi di consolazione.
Tante le sorprese e le attività previste durante l’aperitivo. Estrazioni di premi Falesco ogni mezz’ora, una zona interviste allestita da Ostia TV, che sarà presente tutta la serata per riprendere e trasmettere l’evento in diretta streaming sul portale OstiaTV.it, collegamenti oltreoceano Roma-New York, e la visione in anteprima di “Rosso Montiano”: il film nel film dedicato alla collezione di articoli in Cuoio Ubriaco.
La festa di chiusura di Un Romano a New York sarà, infatti, anche l’occasione per presentare l’esclusiva linea di articoli realizzati da Bottega Conticelli per Falesco con la pregiata pelle tinta nel Montiano, vino simbolo della Famiglia Cotarella.




Leggi per intero >

LA SICILIA HA UNA NUOVA ECCELLENZA, ECCO 41
Un nero d’Avola al 100% prodotto in edizione limitata
sicilia (trapani) castellammare del golfo

pubblicato il 28/01/2015 11:05:09 nella sezione "News Wine"
LA SICILIA HA UNA NUOVA ECCELLENZA ECCO 41Un nero d’Avola al 100% prodotto in edizione limitata
Castellammare del Golfo (TP) – La famiglia dei vini siciliani si arricchisce di un nuovo componente. Si tratta di 41 (Quarantuno), Nero d'Avola in purezza, al 100%: è la prima riserva dell’azienda vitivinicola Terre di Bruca.



Quarantuno è l'evoluzione naturale, per affinamento, del Nero d’Avola Quaranta, giudicato secondo miglior vino rosso al mondo da una giuria di sommelier nel 2013 e premiato nel 2014 con la Medaglia di bronzo all’Italian Wine and Spirit Competition di Londra. Il Quaranta, annata 2012, ha ricevuto inoltre il certificato di merito al Gala Italia di New York del 2013, evento che promuove negli Usa il meglio dell’eccellenza italiana nel vino, nel cibo e nella gastronomia.



L’affinamento del 41 avviene per un anno in tre botti dogate in legno di rovere e ciliegio, alternate tra loro, per consentire al prodotto una maturazione più spiccata. Dopo viene immediatamente tagliato, per una bassissima percentuale, con la nuova annata del 40. Subito imbottigliato, è lasciato ad affinare per 9/10 mesi a temperatura e umidità costanti per concedere alla nuova annata il giusto tempo di raffinarsi ed evolversi in bottiglia.



Il risultato è un vino di grande eleganza organolettica, con spiccati sentori di frutta a bacca rossa ed una elegantissima nota di ciliegia. La riserva sarà prodotta ogni anno in una quantità limitatissima di bottiglie numerate e di pregio, gli amanti del vino non si faranno certamente sfuggire l’occasione.



Così Daniele Barbera, amministratore di Emporio Bruca srl: “Terre di Bruca continua a sperimentare con creatività e a puntare soprattutto sulla qualità dei propri vini, esaltando al massimo le potenzialità dei propri vigneti”.


Leggi per intero >

VILLA MATILDE PER E.MARINELLA 1914
Una bottiglia speciale per celebrare i 100 anni della celebre maison di cravatte
campania (caserta) cellole

pubblicato il 28/01/2015 10:48:08 nella sezione "News Wine"
VILLA MATILDE PER E.MARINELLA 1914Una bottiglia speciale per celebrare i 100 anni della celebre maison di cravatte
Con un Aglianico in purezza ed una etichetta disegnata su misura, Villa Matilde celebra E. Marinella 1914 nell’anno del suo centenario. Maurizio Marinella ha voluto omaggiare i suoi amici e clienti con una bottiglia esclusiva e un vino che è emblema del Sud, l’Aglianico. Villa Matilde ha saputo interpretare questa richiesta e ha realizzato una bottiglia speciale con un’etichetta che, nei colori e nei motivi, ricorda le preziose sete delle cravatte di Marinella conosciute ed apprezzate in tutto il mondo.

In 1000 pezzi, la bottiglia di Villa Matilde per Marinella è un omaggio al Sud, all’imprenditoria campana sana e longeva. E. Marinella nel 2014 ha festeggiato 100 anni di storia, Villa Matilde nel 2015 festeggia 50 anni dalla prima vendemmia: entrambe sono aziende familiari, esempio di un’economia virtuosa, ambasciatrici del migliore made in Naples nel mondo.
"L’idea di realizzare una bottiglia in edizione limitata è nata all’indomani della grande festa dei 100 anni di E. Marinella da un incontro con Maurizio Marinella
, spiega Maria Ida Avallone a guida della azienda vitivinicola di Cellole.
"Ed è stato un piacere poter contribuire a questo progetto che esporta nel mondo l’essenza del Sud. L’Aglianico è l’espressione della vite ellenica, simbolo dell’enologia campana e del Sud, un vino di carattere, persistente al naso, sontuoso in bocca, apprezzato e noto nel mondo proprio come le cravatte di E. Marinella. Non poteva esserci miglior abbinamento

Leggi per intero >

LA GRANDE GUERRA: VOCI DALLA TRINCEA
A Villa della Torre Allegrini Martedì 3 Febbraio
veneto (verona) fumane

pubblicato il 28/01/2015 10:25:58 nella sezione "Fiere & eventi"
LA GRANDE GUERRA: VOCI DALLA TRINCEAA Villa della Torre Allegrini Martedì 3 Febbraio
28 Gennaio 2015, Fumane di Valpolicella_ “Voci dalla trincea” non è solo il titolo dell’incontro che si terrà martedì 3 febbraio a Villa Della Torre Allegrini, ma un’evocazione ai temi che tale appuntamento vuole suscitare. In occasione del centenario della Grande Guerra l’Azienda Agricola Allegrini vuole proporre un incontro che riconduca agli aspetti umani, perfino lirici del tragico evento, da conoscere, comprendere e interiorizzare.

L’intento infatti è quello di ripercorrere uno degli avvenimenti che ha maggiormente cambiato la storia del nostro continente e del mondo intero, proponendo però una chiave di lettura diversa, originale, antiretorica, legata all’esperienza sonora, comunicativa della vita di trincea dove sentimenti, dolore, barlumi di gioie, frammenti di speranze, attese si fanno più forti dell’appartenenza militare e della logica stessa del conflitto.

L’introduzione del Prof. Alessandro Arcangeli – Università di Verona - sarà seguita dalla Lectio Magistralis del Professor Gustavo Corni – Università di Trento – scrittore e intellettuale fra i più prestigiosi che porterà la propria testimonianza sul tema “Dalla trincea al fronte interno e ritorno. Le voci dei combattenti e dei civili”.

In questo viaggio saremo accompagnati da musiche e canti della tradizione che si innalzeranno nella splendida Villa opera di Giulio Romano, con il contributo e le ricerche del musicologo Marcello Conati e Teresa Camellini, in collaborazione con l’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Giorgio Cini di Venezia e del gruppo vocale L’Eco dei Cantadori di Fumane.



Evento su prenotazione:

Programma

Ore 18.oo Visita guidata di Villa Della Torre Allegrini a cura di Giancarlo Mastella

Ore 18.45 Introduzione di Alessandro Arcangeli, Università di Verona

Ore 18.50 Lectio Magistralis di Gustavo Corni, Università di Trento

“Dalla trincea al fronte interno e ritorno. Le voci dei combattenti e dei civili”

Ore 19.30 Testimonianze della Grande Guerra nel repertorio dei canti della tradizione orale con la partecipazione di Marcello Conati -musicologo- e Teresa Camellini, in collaborazione con l’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Giorgio Cini di Venezia e del gruppo vocale L’Eco dei Cantadori di Fumane

Ore 20.00 Aperitivo nella Sala del Mostro Marino (XVI sec) con i Vini dell’Azienda Agricola Allegrini


Leggi per intero >

I VINI DI VERONELLI 2015 A PORTATA DI APP
Vigneti e vini, tradizione e creatività

pubblicato il 21/01/2015 09:44:35 nella sezione "News Wine"
I VINI DI VERONELLI 2015 A PORTATA DI APPVigneti e vini tradizione e creatività
Bergamo, 20 gennaio 2015 - Per rispondere alle esigenze di un mondo del vino sempre più "digitale" il Seminario Permanente Luigi Veronelli presenta I Vini di Veronelli 2015, applicazione per smartphone e tablet che riporta fedelmente gli assaggi, le informazioni e i punteggi presenti sulla storica guida cartacea.

Uno strumento pratico, intuitivo e veloce che, al costo di soli 4,99 euro, permette a professionisti e appassionati del "buon bere" di avere sempre con sé per una rapida consultazione la più longeva guida italiana, la stessa che riporta in assoluto il maggior numero d'informazioni su vini e aziende.

Il progetto, giunto ormai al quarto anno, raggiunge con l'edizione 2015 il suo massimo grado di sviluppo grazie a un’avanzata funzione di ricerca, un database sempre più ricco, suddiviso per Regione e Comune, e una legenda simbolica accurata e approfondita.

Di ciascun produttore - oltre 2.000 su tutto il territorio nazionale - vengono forniti indirizzo, numero di telefono, sito internet, email insieme a informazioni più dettagliate quali una breve descrizione dell'azienda, la segnalazione del metodo di produzione adottato (convenzionale, biologico o biodinamico), la presenza di strutture destinate all'ospitalità e la possibilità di acquistare vini e altre produzioni aziendali direttamente in cantina.

I singoli vini - ben 15.000 le referenze recensite - sono invece classificati per denominazione, annata, numero di bottiglie prodotte, fascia di prezzo e, naturalmente, secondo la valutazione in centesimi assegnata dai curatori della Guida Veronelli.

L'App I Vini di Veronelli 2015, inoltre, presenta una selezione totalmente rinnovata de I Luoghi del Buon Bere, ristoranti e locali che si distinguono per l'ampiezza della carta dei vini e per la cura particolare posta nel servizio e nell'abbinamento delle eccellenze enologiche italiane.

Con pochi “touch" si possono ottenere risposte immediate a ogni enoica curiosità, grazie alle funzioni:

- Aroundme: per lasciarsi guidare da carte geografiche integrate verso le aziende vitivinicole più vicine;

- Ricerca: che inseguiate un vino o un produttore, troverete il bicchiere desiderato impostando parametri di ricerca quali prezzo, tipologia, punteggio ottenuto in degustazione e possibilità di acquistarlo direttamente in azienda;

- Segnalibro: per un accesso semplice e immediato alle schede dei produttori e ai vini precedentemente selezionati;

- Instant mail: per contattare direttamente l’azienda desiderata;

- Web view: per collegarsi al sito web di ogni azienda o ristorante presente nell’App;

- Note: per custodire ricordi, pensieri ed emozioni legate all'assaggio di un vino o alla scoperta di un territorio nel proprio, personale taccuino digitale;

- Fotografie: per scattare e raccogliere foto di vigneti e bottiglie indimenticabili, ma anche memorizzare l'immagine di un'etichetta sorprendente.



Il mondo dei grandi vini italiani vi aspetta.

Scoprirlo è più semplice con l’App I Vini di Veronelli 2015!

Leggi per intero >

A NAPOLI NASCE L'ANGOLO DEL GUSTO
Il ristorante dell'enoteca di Grangusto
campania (napoli) napoli

pubblicato il 21/01/2015 09:38:31 nella sezione "News Wine"
A NAPOLI NASCE LANGOLO DEL GUSTOIl ristorante dellenoteca di Grangusto
NAPOLI - Nasce l’Angolo di Grangusto il ristorante gastronomico nell’Enoteca di Grangusto a Napoli: 25 coperti in tutto in un abbraccio di bottiglie di vino che fanno da quinta e da cornice. Un angolo raccolto, accogliente, dedicato alla buona cucina e al buon vino, con menu esclusivo, servizio attento e sommelier al tavolo ed una playlist musicale creata appositamente.

Il menu, messo a punto dallo chef Gianni Vanacore, punta all’eccellenza in un mix di tradizione autoctona e di vibrante contemporaneità, e propone due percorsi di degustazione, di Terra e di Mare, ciascuno di 5 portate; una serie di piatti a la carte e il “Menu buio” di 6 portate che dà mano libera allo chef. Inoltre, una selezione di formaggi e di salumi, scelti direttamente tra le eccellenze casearie ed i salumi pregiati presenti nel banco gastronomia, completa l’offerta a la cart. .

La carta dei vini è una delle più ampie e varie a livello nazionale: duemila etichette tra nazionali ed estere con oltre 150 proposte di Champagne.

Vanacore, formatosi nelle migliori cucine stellate nazionali, porta a Grangusto il proprio stile che si esprime in una cucina leggera, rigorosa nell’utilizzo di materie prime di alta qualità, essenziale nei metodi di cottura che non alterano valori nutrizionali e sapori. Spiccata territorialità, padronanza delle tecniche e vivacità creativa contribuiscono a delineare una cucina di carattere.



L’Angolo di Grangusto nasce per i palati più curiosi ed esigenti, per chi ama il buon vino e una cucina di ricerca, e va ad arricchire la già ampia offerta gastronomica di Grangusto che è Mercato (due piani di eccellenze e prodotti di consumo quotidiano, banchi del fresco, reparti bio ed etnico), enoteca, forno, pizzeria, bar e ristorante. In enoteca, Grangusto offre ai propri clienti, appassionati e cultori del vino, la possibilità di trascorrere piacevoli momenti, da soli o in compagnia, anche per aperitivi di classe.



L’Angolo di Grangusto è aperto tutti i giorni dalle 19.30 alle 23.00.



Leggi per intero >

PAESAGGI E CONTRASTI… VERSO EXPO 2015
Giovedì 22 gennaio il secondo appuntamento a Villa della Torre Allegrini

pubblicato il 19/01/2015 10:07:50
PAESAGGI E CONTRASTI VERSO EXPO 2015Giovedì 22 gennaio il secondo appuntamento a Villa della Torre Allegrini

GOLDEN HEART LO CHAMPAGNE CON MILLE CUORICINI D'ORO
A San Valentino brindate all'amore con Golden Heart

pubblicato il 19/01/2015 10:01:19
GOLDEN HEART LO CHAMPAGNE CON MILLE CUORICINI DOROA San Valentino brindate allamore con Golden Heart

DOP GARDA DAY
Un racconto sulla bellezza e il turismo dell'olio del Garda

pubblicato il 19/01/2015 09:43:13
DOP GARDA DAYUn racconto sulla bellezza e il turismo dellolio del Garda

AL VIA LA II EDIZIONE DI ONEMOREPACK
Premio di creative packaging design

pubblicato il 19/01/2015 09:35:39
AL VIA LA II EDIZIONE DI ONEMOREPACKPremio di creative packaging design

TOP WINE DALL'ARGENTINA
Da oggi in Italia su buenowine.com

pubblicato il 14/01/2015 09:21:53
TOP WINE DALLARGENTINADa oggi in Italia su buenowine.com

SCIARE CON GUSTO
Tra gli ottimi vini italiani

pubblicato il 09/01/2015 12:01:01
SCIARE CON GUSTO Tra gli ottimi vini italiani

BIRRA BALADIN e TRAPIZZINO…
accoppiata eccezionale!

pubblicato il 09/01/2015 11:40:34
BIRRA BALADIN e TRAPIZZINOaccoppiata eccezionale!

TORNA ENOLIONS
Telemedicina, educazione al consumo, ricambio generazionale

pubblicato il 09/01/2015 11:36:07
TORNA ENOLIONSTelemedicina educazione al consumo ricambio generazionale

LA CENA DELLE BEFFE
Cena spettacolo con il comico barese Gianni Ciardo

pubblicato il 07/01/2015 18:21:13
LA CENA DELLE BEFFECena spettacolo con il comico barese Gianni Ciardo

ARIANNA GRECO E LA PITTURA COL VINO...IL VIDEO

pubblicato il 04/01/2015 09:31:35
ARIANNA GRECO E LA PITTURA COL VINO...IL VIDEO

VINO E BENESSERE
Tutto il buono del vino

pubblicato il 18/12/2014 15:24:12
VINO E BENESSERETutto il buono del vino

WINE GALLERY EXPERIENCE: IL VINO TROVA CASA IN GALLERIA
Si affaccia su Piazza Duomo a Milano uno spazio eventi dedicato al mondo del vino.

pubblicato il 18/12/2014 12:10:43
WINE GALLERY EXPERIENCE: IL VINO TROVA CASA IN GALLERIASi affaccia su Piazza Duomo a Milano uno spazio eventi dedicato al mondo del vino.

LE CENE DI GRANGUSTO
L'appuntamento gastronomico natalizio di Grangusto

pubblicato il 12/12/2014 09:57:53
LE CENE DI GRANGUSTOLappuntamento gastronomico natalizio di Grangusto

LE STAGIONI DEL GUSTO: VIAGGIO ENOGASTRONOMICO SUI COLLI BERICI

Il libro di Anna Maria Zanchetta ripercorre i Berici tra ricordi, emozioni e sapori di stagione con oltre 50 ricette. Edito dalla Strada dei vini dei Colli Berici

pubblicato il 12/12/2014 09:50:12
LE STAGIONI DEL GUSTO: VIAGGIO ENOGASTRONOMICO SUI COLLI BERICIIl libro di Anna Maria Zanchetta ripercorre i Berici tra ricordi emozioni e sapori di stagione con oltre 50 ricette. Edito dalla Strada dei vini dei Colli Berici

PASTICHE, CULTURA MATERIALE ALLA VERONELLI

Viaggio monografico tra sensibilità e pensiero
a dieci anni dalla scomparsa del rivoluzionario critico gastronomico

pubblicato il 12/12/2014 09:47:22
PASTICHE CULTURA MATERIALE ALLA VERONELLI Viaggio monografico tra sensibilità e pensieroa dieci anni dalla scomparsa del rivoluzionario critico gastronomico

MILANO ENOGASTRONOMICA: CHE PASSIONE!

pubblicato il 10/12/2014 10:03:51
MILANO ENOGASTRONOMICA: CHE PASSIONE!

A GUSTUS IN VETRINA LE ECCELLENZE DI PROVINCIA

pubblicato il 10/12/2014 10:01:06
A GUSTUS IN VETRINA LE ECCELLENZE DI PROVINCIA

OFFERTA VINI INTERNAZIONALI
Promozione BuenoWine

pubblicato il 10/12/2014 09:58:46
OFFERTA VINI INTERNAZIONALIPromozione BuenoWine

ARRIVA LA PRIMA ETICHETTA VEGANA
Dalla Cantina Vigne del Malina

pubblicato il 06/12/2014 10:09:48
ARRIVA LA PRIMA ETICHETTA VEGANADalla Cantina Vigne del Malina

XIII GRAN GALA’ DEL VINO D’ABRUZZO
Montepulciano d’Abruzzo tra i primi Brand più conosciuti nel Mondo

pubblicato il 06/12/2014 09:57:52
XIII GRAN GALA’ DEL VINO D’ABRUZZOMontepulciano d’Abruzzo tra i primi Brand più conosciuti nel Mondo

GRANDE SUCCESSO PER TRAME AFRICANE
Asta di solidarietà con i grandi vini campani

pubblicato il 06/12/2014 09:54:12
GRANDE SUCCESSO PER TRAME AFRICANEAsta di solidarietà con i grandi vini campani

IL CONSORZIO CHIANTI COLLI FIORENTINI COMPIE VENT’ANNI

Il bollino “Anniversary 1994 – 2014”, coniato per l’occasione, sarà apposto per un intero anno sulle etichette della denominazione

pubblicato il 01/12/2014 10:13:32
IL CONSORZIO CHIANTI COLLI FIORENTINI COMPIE VENT’ANNIIl bollino Anniversary 1994  2014 coniato per l’occasione sarà apposto per un intero anno sulle etichette della denominazione

OSCAR REGIONALE GAMBERO ROSSO 2015
Alla Falanghina Tenuta Rocca dei Leoni 2013

pubblicato il 24/11/2014 11:08:04
OSCAR REGIONALE GAMBERO ROSSO 2015Alla Falanghina Tenuta Rocca dei Leoni 2013

BARONE SERGIO
Nero d'Avola con passione

pubblicato il 24/11/2014 11:01:19
BARONE SERGIONero dAvola con passione

ANTEPRIMA DI VITIGNOITALIA 2015
100 aziende vinicole da tutta Italia e i panettoni del sole dei maestri pasticcieri campani

pubblicato il 24/11/2014 10:55:47
ANTEPRIMA DI VITIGNOITALIA 2015100 aziende vinicole da tutta Italia e i panettoni del sole dei maestri pasticcieri campani

MERANO WINE FESTIVAL
Successo di pubblica per XXIII edizione

pubblicato il 21/11/2014 12:38:44
MERANO WINE FESTIVALSuccesso di pubblica per XXIII edizione
Clicca sui numeri per scorrere le news
1 - 2 - 3 - 4 - 5
Prenota Degustazioni
Cerca il tuo vino
per territorio, caratteristiche e prezzo

Aziende Vinicole

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News Wine
PAESAGGI E CONTRASTI VERSO EXPO 2015Italia paese di Vigne
UN ROMANO A NEW YORK THE ENDL’evento di Falesco ed Enoteca Ferrara per l’ultima puntata del concorso eno-cinematografico
LA SICILIA HA UNA NUOVA ECCELLENZA ECCO 41Un nero d’Avola al 100% prodotto in edizione limitata
VILLA MATILDE PER E.MARINELLA 1914Una bottiglia speciale per celebrare i 100 anni della celebre maison di cravatte
I VINI DI VERONELLI 2015 A PORTATA DI APPVigneti e vini tradizione e creatività
Wine World
TOP WINE DALLARGENTINADa oggi in Italia su buenowine.com
OFFERTA VINI INTERNAZIONALIPromozione BuenoWine
LA PREGIATA UVA MALBECUn vitigno importante con spiccate caratteristiche
VINI UNICIBueno Wine seleziona i migliori vini dal mondo
I VINI ARGENTINI CRESCONO E si fanno apprezzare nel mondo
Le cantine
BARONE SERGIONero dAvola con passione
NELLE MARCHE NUOVA PRODUZIONE DI VINI CERTIFICATIBIOLa Tenuta SS. Giacomo e Filippo di Urbino e i suoi vini naturali
MASSUCCO HARVEST WINEDalla storia allinnovazione
CASTELVECCHIO FA BRECCIATre bicchieri al Brecciolino 2011
NUOVI ARRIVI ALLE CANTINE RAVAZZINasce il nuovo Rosso Toscano IGT Biologico e ci prepariamo al nuovo Prezioso 2011
Enologo e agronomo
Passaporto genetico dei principali vitigni autoctoni Italia
In breve:Vino In Purezza
Roberto Cipresso
Luca DAttoma
Asso Enologi
Salute e benessere
VINO E BENESSERETutto il buono del vino
VINO & SALUTELassociazione che promuove la ricerca scientifica sugli effetti benefici del vino.
Piante Resistenti a Malattie Fungine: Meno Anticrittogamici in Vigna
Solo in Ottobre: l’Uva Fresca di Vendemmia   SCOPRI LOFFERTA
Acini per la Bellezza: Massaggio 50 Minuti   7400
Wine style
CANTINE ENOTECHE E VINERIECome risparmiare con la tipografia online
VACANZA ENOGASTRONOMIA IN UMBRIAWine Break destate a Torgiano
CONCORSO FOTOGRAFICO PIACENZA DOROLeccellenza in uno scatto
A SPASSO PER ROMAGirovagando con gusto
INTERVISTA A ALESSANDRA CONFORTIL’importanza della comunicazione nel settore vitivinicolo
Guide
LA GUIDA SUL LAMBRUSCO86 schede con i migliori vini le analisi sensoriali immagini e dati tecnici di produzione
Slow Food presenta: Il Vino Quotidiano
La Puglia e Servita
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2013
VERONA WINE TOP
Fiere & eventi
LA CENA DELLE PIETRELa verticale dello storico vino San Leonardo
VINO NOBILE DI MONTEPULCIANOUna denominazione in salute che cresce
LA GRANDE GUERRA: VOCI DALLA TRINCEAA Villa della Torre Allegrini Martedì 3 Febbraio
PAESAGGI E CONTRASTI VERSO EXPO 2015Giovedì 22 gennaio il secondo appuntamento a Villa della Torre Allegrini
DOP GARDA DAYUn racconto sulla bellezza e il turismo dellolio del Garda
Ristoranti
A FIRENZE CUCINA ETRUSCADai lampascioni al garum
OSTERIA DE LORTOLANORicercatezza delle Materie Prime e Alta Qualità a Due Passi dal Duomo
TAVERNA ANGELICAAutenticità e Cortesia nel Cuore di Roma
TRANI LA CENA DEI COLORILa primavera servita a tavola
SAN VALENTINO 2014amoreprendimi per mano
Compro e vendo
VENDESI Azienda Gaiole in Chianti
VENDESI Azienda agricola Montepulciano - COD. PPEI000053
VENDESI Azienda agricola Montepulciano - COD. CSDT000345
VENDESI Azienda agricola Montepulciano - COD. RPDT000448
VENDESI Azienda agricola Grosseto - COD. RSDT000473
Il ricettario
VIN BRULEPreparazione e Storia
Torta Ubriaca con Cioccolata e Vino Rosso
Orzotto con pere e radicchio rosso affogato al Vino Rosso
Patatine Novelle al Vino Rosso
La Divina e LEbbro di Pulcinella
Arte Wine
ARIANNA GRECO E LA PITTURA COL VINO...IL VIDEO
ELISABETTA ROGAI PER UNA GIUSTACAUSAConsegna del Premio Giustacausa anno 2014
UN DECANTER ROMANO AL VINEXMuseod el Vino di Firenze
LANDS PEOPLE WINELa Puglia e larte
W L’ARTE VIVAEredi Chiarini Elisabetta Rogai e Adriano BimbiLa moda incontra l’ arte
Enoteche
ENOTECA PROVINCIALE DEL TRENTINODegustazione di vini salumi e formaggi
ENOTECA VINCANTO MilanoZuppa di cipolle di Isabella
ENOTECA PALAZZO PICCOLOMINI SIENANel 1987 ho ideato a Siena Le Bollicine primo bar à vin della città del Palio.
ENOTECA REGIONALE EMILIA ROMAGNAdal 1970 per difendere i vini del territorio Emiliano
ENOTECHE ITALIANE IN RETEComunicazione tra le enoteche italiane i produttori di vino ed il numeroso pubblico di internet.
Vini Italiani
IL VINO PI PREZIOSODalle Cantine Ravazzi agli amanti del buon vino
DIVINITYTutto il prestigio delle bollicine
IL BAROLOUn Nettare che Arriva dal Nebbiolo
PROSECCOUna Storia di Duemila Anni
The Wine Italia Consiglia...I Rossi Per Le Feste!!!
Non solo vino
LOLIO GARDA DOP IN CINQUE INFOGRAFICHESono state presentate a Olio Officina Food Festival dal Consorzio Olio Garda DOP
BIRRA BALADIN e TRAPIZZINOaccoppiata eccezionale!
I CALICI DELLA MEMORIAA Venezia l11 Settembre
LAVORARE BEVENDO RUM IN GIAMAICAIl lavoro dei sogni
DAI LIMONI DI SICILIA NASCE LIMONCINO BOTTEGABuono fresco e ricco di virtù benefiche