The wine italia, il nuovo modo di conoscere il vino. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti. TheWineItalia è un prodotto "Web Mouse Consulting Srl" Strada di Rovereta 42, 47891 Falciano (RSM), e-mail info@thewineitalia.com
Strip Sinistra
Strip Destra
LE CANTINE
Condividi nei social network   

SCUDERIA ITALIA ALLA FIERA DI HONG KONG
Si conferma ambasciatrice del vino italiano di eccellenza


pubblicato il 01/12/2015 11:30:10 nella sezione "Le cantine"


SCUDERIA ITALIA ALLA FIERA DI HONG KONGSi conferma ambasciatrice del vino italiano di eccellenza
Hong Kong, una delle principali porte di accesso al vasto mercato dell’Est Asiatico: nella prima settimana di novembre Scuderia Italia ha portato in Estremo Oriente una selezione di vini di alta qualità, rappresentativi della produzione italiana dalla Sicilia al Veneto.

Scuderia Italia ad Hong Kong

Flavio Sartori, amministratore delegato di Scuderia Italia, fra il 5 e il 7 novembre era all’Hong Kong International Wine and Spirits Fair: una delle più importanti fiere del settore. Il suo ruolo era quello di assistere e promuovere i rapporti commerciali di alcune tra le più prestigiose cantine italiane.
“Non si tratta solo di una via preferenziale per la grande Cina – spiega Sartori – Hong Kong stessa è una città-Stato con uno stile di vita per certi versi più simile a quello occidentale, dove i consumi di vino sono piuttosto elevati. E’ inoltre un crocevia per i commerci internazionali, vicina a Paesi come Singapore, Thailandia, Vietnam, Taiwan: gli operatori arrivano da tutto l’Est Asiatico”.

La fiera ha raggiunto l’ottava edizione e vanta un migliaio di espositori da 32 provenienze differenti.

Scuderia Italia era presente con una rappresentativa di vini di diverse fasce di prezzo e diverse località per soddisfare una pluralità di richieste: ciascun operatore conosce il proprio mercato e sa quali vini potrebbero interessargli.
Sei vini che hanno offerto un panorama – pur sintetico – dell’Italia, prodotti che hanno riscosso un bel successo.
“Per rappresentare la zona della Valpolicella abbiamo scelto l’Amarone di San Cassiano, per l’Emilia Romagna la Cuvée Palazza di Drei Donà, dalla Basilicata l’Aglianico Don Anselmo di Paternoster, la Calabria era rappresentata dal Cirò della cantina Enotria ed il vino siciliano era lo Shymer prodotto da Baglio di Pianetto. Si tratta di aziende di primaria importanza e con cui abbiamo ottimi rapporti di collaborazione. Il Chianti c’era con il nostro nome, Scuderia Italia”.

Ma come viene gestita l’organizzazione di una fiera così importante?
“C’è un lavoro preparatorio, poi la fiera vera e propria per presentare di persona i prodotti e stabilire nuovi contatti, quindi è fondamentale consolidare le relazioni una volta chiuso l’evento – spiega Sartori -. In questo è determinante l’aiuto che riceviamo dai nostri partner del posto”.

Sartori in Asia può contare sull’assistenza di un’azienda cinese, importatrice e distributrice, nata proprio alla scopo di promuovere e rappresentare i vini proposti da Scuderia Italia.

“Un primo passo è la scelta delle fiere. Per noi quest’anno sono state due nel mercato asiatico. Prima di Hong Kong c’è stata ChengDu – capitale della regione cinese del Sichuan, nel sud-ovest del Paese – presso l’hotel Kempiski. La partecipazione ad entrambe è stata promossa da Vinitaly International”.
Poi si tratta di selezionare i vini: devono incontrare i gusti del particolare mercato cui si rivolgono, risultare attrattivi per i professionisti che ne valuteranno il carattere e l’immagine. Il tutto in un mercato che cambia rapidamente.
“Per la preparazione vera e propria della fiera abbiamo invitato i vari contatti che già avevamo in Cina. Sono oltre 300 operatori selezionati con cui avevamo avuto relazioni o rapporti commerciali: importatori, distributori, ristoratori, albergatori, opinion leader – famosi sommelier, nomi della stampa – e altre figure. Stessa cosa hanno fatto i nostri collaboratori cinesi. Una parte ha dato un riscontro positivo. Va detto tuttavia che la proliferazione di fiere, a differenza di qualche anno fa, ha ridotto la disponibilità degli operatori a spostarsi”.

Flavio Sartori entra più in dettaglio su ciò che avviene in fiera: “Nell’arco della giornata si presentavano diversi operatori del settore, ai quali facevamo degustare i vini in base alle specifiche esigenze. Una volta incontrato il loro interesse si poteva discutere anche di eventuali rapporti commerciali. Si tratta comunque di momenti conoscitivi, generalmente la fiera non è il posto per formalizzare vendite e stipulare contratti. Può essere l’occasione per incontrare nuovi operatori o per fare assaggiare prodotti diversi a chi già avevamo tra i nostri contatti”.

Quali vini hanno avuto maggior successo? “Parto dal presupposto che la selezione vedeva prodotti di eccellenza e nomi di spicco del panorama enologico italiano. Ma il re incontrastato, nella nostra missione, è stato l’Amarone. L’Amarone è molto conosciuto ad Hong Kong, molto richiesto: sicuramente perché è un vino importante ma evidentemente c’è stata una promozione efficace. Un’altra denominazione che ci è stata molto richiesta è quella del Chianti, grazie alla conoscenza che ne ha il mercato. Tutta la selezione si è dimostrata comunque all’altezza della situazione e ha riscosso un ottimo gradimento dagli operatori del settore”.

Un bilancio. “Ho riscontrato una partecipazione meno numerosa, ma gli operatori presenti mi sono sembrati decisamente più professionali rispetto ad altre fiere di questo tipo. In altre occasioni parecchi “operatori” improvvisati, spacciandosi per professionisti del settore, portavano ad un considerevole dispendio di tempo ed energie. Vedendo un mercato in crescita tentavano di inserirsi millantando solidità finanziaria e qualifiche inesistenti. E’ possibile che questi, trovando una situazione meno florida e più complessa rispetto alle loro aspettative, abbiano abbandonato l’attività. Se inizialmente questa mancanza di folla in fiera poteva sembrare preoccupante, abbiamo visto poi che il tutto si è svolto con meno confusione e possiamo dirci soddisfatti del viaggio.
Gli operatori che abbiamo incontrato erano in prevalenza cinesi, seguiti a breve distanza da quelli di Hong Kong. Hanno mostrato interesse anche persone da Singapore, Thailandia e Australia.
Infine l’occasione della fiera è stata utile per formalizzare alcuni rapporti commerciali con i nostri partner cinesi e per concludere anche qualche vendita. Quindi nel complesso il bilancio della visita si può dire decisamente positivo”.

(Fonte: Staff di Scuderia Italia, www.scuderia-italia.it)
Website:www.scuderia-italia.it
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
lombardia (brescia) provaglio d'iseo
LEGAMBIENTE PREMIA LA CANTINA BARONE PIZZINIIl Curtefranca Rosso della cantina di Provaglio di Iseo unico vino lombardo sul podio
SCUDERIA ITALIA ALLA FIERA DI HONG KONGSi conferma ambasciatrice del vino italiano di eccellenza
toscana (firenze) gambassi terme
La Torre Antica - Gambassi Terme (Fi)
piemonte (cuneo) castagnito
MASSUCCO HARVEST WINEDalla storia allinnovazione
toscana (siena) san casciano dei bagni
LUCA MARONIPREMIA LE CANTINE RAVAZZI3 Miglior Rosso dItalia
sardegna (sassari) sorso
NURAGHE CRABIONIUn Sorso di storia per vini di qualità
sicilia (agrigento) menfi
PLANETA UNA FAMIGLIA LA TERRALA SICILIA
piemonte (cuneo) castiglione falletto
#BEVISORDO A COLLISIONIIl 13 Luglio 2017
toscana (firenze) firenze
PRESENTATO IL VEDETTA REVERSEAl Food&Wine in Progress di Firenze
veneto (treviso) treviso
PREVISIONE VENDEMMIA 2014Parla Alberto Caporal enologo per Dogarina
Prenota Degustazioni
Cerca il tuo vino
per territorio, caratteristiche e prezzo

Aziende Vinicole

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News Wine
Le Manzane Natale 2017: il Prosecco Docg che aiuta i disabili
Enartis presenta Zenith: la rivoluzione nella stabilizzazione del vino
CONSORZIO VINO NOBILE DI MONTEPULCIANOPiero di Betto nominato Presidente
SILVER COCKTAIL BRANDIMARTEAlla Loggia di Piazzale Michelangelo 92esima edizione di Pitti Immagine Uomo
MARGHERITA PELLEGRINI CANTINIERE DELLANNOConsorzio Vino Nobile di Montepulciano
Wine World
TOP WINE DALLARGENTINADa oggi in Italia su buenowine.com
OFFERTA VINI INTERNAZIONALIPromozione BuenoWine
LA PREGIATA UVA MALBECUn vitigno importante con spiccate caratteristiche
VINI UNICIBueno Wine seleziona i migliori vini dal mondo
I VINI ARGENTINI CRESCONO E si fanno apprezzare nel mondo
Le cantine
#BEVISORDO A COLLISIONIIl 13 Luglio 2017
SORDO VINIGrande successo per levento I Fantastici 8 Cru di barolo 2013
CANTINE LA PERGOLA: da Moniga del Garda (BS) la sfida bio di un nuovo brand da 300 mila bottiglie
ROSE 2012 DI BARONE PIZZINIMiglior metodo classico Bio dItalia
 DI KANDINSKY LA LIMITED EDITION DE LA GROLA 2013 DI ALLEGRINIIl Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo al Vinitaly per la presentazione ufficiale
Enologo e agronomo
Passaporto genetico dei principali vitigni autoctoni Italia
In breve:Vino In Purezza
Roberto Cipresso
Luca DAttoma
Asso Enologi
Salute e benessere
UVA DENTRO E FUORI LA SPAAlto Adige. Autunno in bellezza con i trattamenti all’uva di Terme Merano
VINO E BENESSERETutto il buono del vino
VINO & SALUTELassociazione che promuove la ricerca scientifica sugli effetti benefici del vino.
Piante Resistenti a Malattie Fungine: Meno Anticrittogamici in Vigna
Solo in Ottobre: l’Uva Fresca di Vendemmia   SCOPRI LOFFERTA
Wine style
CANTINE ENOTECHE E VINERIECome risparmiare con la tipografia online
VACANZA ENOGASTRONOMIA IN UMBRIAWine Break destate a Torgiano
CONCORSO FOTOGRAFICO PIACENZA DOROLeccellenza in uno scatto
A SPASSO PER ROMAGirovagando con gusto
INTERVISTA A ALESSANDRA CONFORTIL’importanza della comunicazione nel settore vitivinicolo
Guide
PRESENTATA A BERGAMO LA NUOVA GUIDA ORO I VINI DI VERONELLILa nuova edizione della guida Oro
TUTTE LE NOVIT DELLA GUIDA ORO I VINI DI VERONELLI 2016A Siena svelati i prestigiosi Sole
I SUPER TRE STELLE 2016 PREMIATI DALLA GUIDA ORO I VINI DI VERONELLIEcco i vini
LA GUIDA SUL LAMBRUSCO86 schede con i migliori vini le analisi sensoriali immagini e dati tecnici di produzione
Slow Food presenta: Il Vino Quotidiano
Fiere & eventi
Fieragricola Enovitis in Campo fa già il Pieno di IscrizioniGrande Partecipazione ai Convegni
Main Event Cocktail Show alla sua terza edizione stupisce ancoraAl via la seconda giornata di Food&Wine in Progress
MAIN EVENT COCKTAIL SHOWIn occasione di Food&Wine in Progress a Firenze Stazione Leopolda
ORTE IN CANTINAPercorso itinerante tra specialità locali e vini di qualità
FOOD AND WINE IN PROGRESSAlla Stazione Leopolda la Terza Edizione
Ristoranti
RISTORANTE AL CAPITELLOL’eccellenza dai sapori naturali
A FIRENZE CUCINA ETRUSCADai lampascioni al garum
OSTERIA DE LORTOLANORicercatezza delle Materie Prime e Alta Qualità a Due Passi dal Duomo
TAVERNA ANGELICAAutenticità e Cortesia nel Cuore di Roma
TRANI LA CENA DEI COLORILa primavera servita a tavola
Compro e vendo
VENDESI Azienda Gaiole in Chianti
VENDESI Azienda agricola Montepulciano - COD. PPEI000053
VENDESI Azienda agricola Montepulciano - COD. CSDT000345
VENDESI Azienda agricola Montepulciano - COD. RPDT000448
VENDESI Azienda agricola Grosseto - COD. RSDT000473
Il ricettario
PASTA FRESCA ALLE ROSOLINE DI CAMPOPerfetto abbinamento con Prosecco Superiore DOCG
BISTECCA ALLA FIORENTINA E CHIANTIUno dei piatti più famosi al mondo unito ad un grande vino
VIN BRULEPreparazione e Storia
Torta Ubriaca con Cioccolata e Vino Rosso
Orzotto con pere e radicchio rosso affogato al Vino Rosso
Arte Wine
A Firenze il Chianti Classico Colle Beretoe l’EnoArte di Elisabetta Rogai brindano alla tecnologia della nuova Classe A della GMG Mercedes
ELISABETTA ROGAI A MILANORassegna Cibum Nostrum
ENOARTE E LA PUGLIAAl Gourmettino l’Osteria Contemporanea di Domenico Cilenti
QUATTRO VINI DI SIENA PER ELISABETTA ROGAIL’artista fiorentina dipinge anche con il vino del territorio senese il Drappellone del Palio dell’Assunta
DIPINGERE COL VINO?Adesso è un film-documentario su Arianna Greco
Enoteche
ENOTECA PROVINCIALE DEL TRENTINODegustazione di vini salumi e formaggi
ENOTECA VINCANTO MilanoZuppa di cipolle di Isabella
ENOTECA PALAZZO PICCOLOMINI SIENANel 1987 ho ideato a Siena Le Bollicine primo bar à vin della città del Palio.
ENOTECA REGIONALE EMILIA ROMAGNAdal 1970 per difendere i vini del territorio Emiliano
ENOTECHE ITALIANE IN RETEComunicazione tra le enoteche italiane i produttori di vino ed il numeroso pubblico di internet.
Vini Italiani
NOCCHINO E FOGLIA TONDA DI PODERE EMAUn viaggio fra i sapori della Toscana
IL SOLE DEI TEMPIDa Massucco un vino da provare
IL VINO PI PREZIOSODalle Cantine Ravazzi agli amanti del buon vino
DIVINITYTutto il prestigio delle bollicine
IL BAROLOUn Nettare che Arriva dal Nebbiolo
Non solo vino
FENIMPRESE FIRENZE ADOTTA LA PIATTAFORMA DIGITALE FENPLACEPiattaforma digitale di comunicazione
RINASCE CON LA TERZA GENERAZIONE IL MARCHIO BRANDIMARTEGrazie alla nipote Bianca Guscelli
ACETO BALSAMICO DEL DUCA CELEBRA I 125 ANNI DI STORIABottiglia limited edition dal logo in lamina doro
RIVIERA GINDalla Romagna il primo e unico gin italiano prodotto con distillato di vino
FIRENZE ALLA SCOPERTA DEI SAPORI DELLA PUGLIAVenerdì 10 giugno al Ristorante Tosca