The wine - la rivista sul mondo del vino
Umbria Protagonista a 'Gastrotur' Granada
pubblicato il 01/03/2013 16:13:36
MADRID - Successo italiano alla Fiera Gastrotur di Granada dove l'Italia - Paese ospite - ha messo in mostra le eccellenze gastronomiche e turistiche delle sue regioni, in particolare Calabria e Umbria.

L'area espositiva dedicata al Belpaese e stata gestita dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (Ccis) il cui segretario generale della Ccis, Giovanni Aricò, ha sottolineato le eccellenti relazioni tra Italia e Spagna e il forte interesse nei confronti del mercato andaluso da parte delle imprese e gli operatori italiani dei settori turistico ed enogastronomico. La fiera è stata una grande opportunità per scoprire alcuni dei prodotti tipici e di alta qualità della gastronomia italiana, non ancora commercializzati sul mercato andaluso, tra cui conserve, salumi, formaggi e vini calabresi, la crescia (la tipica focaccia umbra) e vari tipi di pasta. La Ccis ha organizzato una serie di attività collaterali che hanno registrato un'alta presenza di pubblico e di operatori locali.

Tra gli eventi realizzati, la Masterclass di cucina tipica calabrese, con gli chef Alessandro Castro ed Enrica Barni; la degustazione di vini tipici della provincia di Cosenza con il presidente dell'Associazione Italiana Sommeliers della Regione Calabria, Gennaro Convertini; lo showcooking per la preparazione di piatti tipici della tradizione culinaria italiana, con lo chef Maurizio Giovannini.

Inoltre, la Federazione italiana pizzaioli ha organizzato un concorso di pizza acrobatica, che è stato seguito da un gran numero di visitatori.


(Fonte ANSA)
>