The wine - la rivista sul mondo del vino
CITTA' SLOW E CIBI DA STRADA
Il Festival in Emilia Romagna il 26 e 27 luglio

pubblicato il 01/07/2014 16:28:57
Il 26 e 27 luglio 2014 a Felina di Castelnovo ne’ Monti (Reggio Emilia) torna il consueto appuntamento con il Festival Cittaslow dei Cibi Strada, l’evento dedicato al buon gusto e al buon vivere che ogni estate porta nel comune reggiano numerose appassionati provenienti da tutta Italia.

La manifestazione rientra tra gli eventi selezionati da ANCI per Expo 2015, una raccolta di iniziative in tutta Italia per promuovere l'agroalimentare italiano in vista del grande evento del 2015. Si parlerà quindi di cibo a 360°.

Accanto alla tradizionale presenza delle Cittaslow italiane rappresentate dalle loro eccellenze agroalimentari e al Mercato della Terra di Slow Food Reggio Emilia, questa nuova edizione sarà caratterizzata come sempre dalla presenza dei Cibi di Strada, spesso conosciuti anche con il loro nome inglese "street food", tutti quei cibi pronti per un consumo veloce e immediato, in piedi o seduti o anche mentre si sta passeggiando.

Sempre più golosi, potremo gustare, arrosticini, gnocco fritto, necci, baccalà fritto, panini con i sapori delle Cittaslow, piadine, erbazzone di montagna, e tante altre proposte anche per gli intolleranti al glutine.

La manifestazione proseguirà infatti la sua collaborazione con l’AIC Associazione Italiana Celiachia con tanti cibi di strada che potranno essere gustati anche da chi soffre di intolleranza al glutine, tema al quale le Cittaslow hanno sempre dedicato grande interesse e attenzione.

Presente anche il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano che sarà rappresentato da un gruppo di aziende che partecipano al “Paniere dei Parchi”, un progetto di Soft Economy nei Parchi e nelle Aree Protette dell’Appennino Emiliano. Si tratta di una rete di aziende agroalimentari e turistiche che avranno come obiettivo quello di valorizzare il rapporto stretto e sinergico con il territorio di origine. Gli operatori saranno impegnati in attività di qualificazione e promozione, mirate a intercettare nuovi mercati e target, all'interno di un unico paniere di prodotti e servizi, con lo scopo di proporre un “paesaggio alimentare” di alto pregio e di presentarlo a un vasto pubblico, anche attraverso presentazioni, show cooking, incontri.

In vista dell’Expo 2015 affronteremo il tema dello “spreco alimentare”, uno dei paradossi globali del dei nostri giorni, cercando di rendere evidente al pubblico i numeri impressionanti di questo problema ma anche di proporre consigli e ricette per ridurlo nella nostra quotidianità attraverso l’aiuto di cuochi esperti provenienti da ALMA scuola internazionale di cucina italiana.

In strada non ritroveremo solo cibi ma anche tanta buona musica ad opera delle street band che nell’arco delle due giornate animeranno strade e piazze di Felina.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con le associazioni locali e con il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna, Parco Nazionale dell’Appennino tosco – emiliano, Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano. Il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada oltre ad aver ottenuto il riconoscimento di Ecofesta è anche all’interno del percorso ORI DELLA TERRA REGGIANA proposto dalla Provincia di Reggio Emilia.

Reggio nell'Emilia (Reggio nell'Emilia)
>