The wine - la rivista sul mondo del vino
Aperte le iscrizioni alla “Selezione dei Vini di Toscana 2012”
pubblicato il 23/09/2012 10:19:12
Aperte le iscrizioni alla “Selezione dei Vini di Toscana 2012”
Al via le iscrizioni per la Selezione dei vini di Toscana 2012, il concorso enologico regionale più importante d’Italia, per numero di aziende e vini degustati, che si svolgerà a Siena il 12-14 novembre presso la sede di Enoteca Italiana. Organizzata ogni due anni da Toscana Promozione con la collaborazione di Enoteca Italiana, in collaborazione con l’Associazione Enologi Enotecnici Italiani, è riconosciuta dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. La Selezione dei vini di Toscana sceglie le eccellenze del Granducato da portare in viaggio nelle principali città del mondo per far conoscere e apprezzare il Made in Tuscany. L’appuntamento vuole promuovere la migliore produzione enologica toscana e, nello stesso tempo, premiare e stimolare lo sforzo delle aziende vinicole al continuo miglioramento della qualità del prodotto. Come per le edizioni precedenti, la regia tecnica sarà affidata ad Assoenologi: i vini partecipanti saranno degustati e valutati secondo il metodo utilizzato dall’Union International des Oenologues che vedrà impegnate commissioni composte da 7 esperti, tra cui due esteri. I commissari, che dovranno degustare i campioni partecipanti, saranno personalità di primo piano, provenienti dal mondo del giornalismo di settore e non, distributori, Sommeliers, Masters of Wine, grandi nomi italiani e internazionali, che daranno ancora più valore alla Selezione. Quest’anno, per dare più valore al prodotto principe della Toscana, verrà innalzato il punteggio minimo per il superamento della selezione, dagli 82 punti delle ultime edizioni agli 85 punti. I vini di ciascuna categoria che abbiano ottenuto il punteggio di almeno 85/100, saranno selezionati ex-aequo e premiati con dei diplomi, mentre il “Diploma d’Onore andrà ai primi 6 vini di ogni categoria che avranno raggiunto in assoluto il miglior punteggio. Novità anche per quanto riguarda le categorie, che saranno 17 e che prevedono anche i vini Spumanti ed i vini prodotti con i vitigni minori della tradizione ampelografia toscana (Pugnitello, Mammolo, Ciliegiolo, foglia Tonda...). Per garantire una maggior chiarezza nella suddivisione dei Vini Rossi DOP e IGP sono state create apposite categorie per vini varietali (monovitigno) e vini ad uvaggio misto suddividendoli anche in base alle annate. La Selezione si concluderà con una cerimonia di premiazione per i vini che hanno ottenuto il “Diploma d’Onore e all’evento saranno invitati a partecipare giornalisti, operatori di settore e wine lovers, provenienti dai mercati target della Regione Toscana (Brasile, Cina e U.S.A.) i quali saranno chiamati a individuare i prodotti più adatti ai consumatori dei paesi di provenienza.
Sono poi previsti approfondimenti, focus sui mercati target degustazioni e nuove opportunità di visibilitàIl bando per partecipare all’evento, è già on line (su http://selezionedeivini.toscanapromozione.it e su www.enoteca-italiana.it). La Selezione è riconosciuta e approvata dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali con nota ministeriale EX DG SAQ prot. 0013980 del 20/06/2012.

Per info: Enoteca Italiana, Tel. 0577 228843, enoteca@enoteca-italiana.it.
>