The wine - la rivista sul mondo del vino
ONAV Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino
pubblicato il 26/10/2012 13:55:59
L'ONAV Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino è sorta in Asti nel 1951. E’ formata da un corpo di assaggiatori affidabili perché specificatamente preparati ed esaminati per svolgere una delicata ed impegnativa funzione. All'assaggiatore sono richiesti un complesso di doti naturali, di specifiche conoscenze tecniche ed un addestramento, ai quali si deve ricorrere quando si voglia ottenere un giudizio significativo e completo sulla qualità del vino Gli scopi dell'Associazione

Dalla data della fondazione ad oggi, gli scopi che l'ONAV si prefigge sono rimasti gli stessi, così come evidenziati dall'art. 2 del vigente statuto, qui riportato:

• mantenere viva ed efficiente nei Soci la tradizionale funzione di assaggiare e di valutare i vini, valorizzando il loro specifico e insostituibile impiego anche con l'opera di sensibilizzazione presso enti, istituzioni e privati, perché facciano ricorso abituale alle loro competenze;

• istituire per i Soci corsi specialistici, a tutti i livelli, al fine di dare loro una preparazione generale che sia il più possibile unitaria, di contribuire ad una sempre maggiore e migliore affidabilità in sede di valutazione, di offrire un continuo aggiornamento sotto il profilo metodologico;

• promuovere iniziative volte a fare conoscere l'importanza (rendere più attento il produttore e più consapevole il consumatore) e il piacere (favorire l'approccio corretto con il prodotto) dell'arte dell'assaggio;

• gestire l'Albo Nazionale dei Soci, allo scopo di tutelare il titolo "Assaggiatore di Vino" e le sue prerogative
>